L’ostello di Caprarola
in foto: L’ostello di Caprarola

Dodici nuovi ostelli nel Lazio, di cui uno a Roma, e dieci spazi per i giovani e gestiti dai giovani. Saranno completati entro il 2020 nell'ambito del progetto ‘Itinerario Giovani' promosso dalla Regione e finanziato con fondi delle Politiche Giovanili e della Presidenza del Consiglio dei ministri. Verranno ristrutturati palazzi, uffici, scuole, caserme e stazioni abbandonate e, nel caso di Roma, i locali dell'ex manicomio del Santa Maria della Pietà. "Siamo partiti dall’esperienza pilota del Castello di Santa Severa che abbiamo riqualificato e reso accessibile a tutti. La prossima tappa sarà l’apertura entro l’anno di un ostello a Roma, presso l’ex ospedale Santa Maria della Pietà ed entro il 2020 di 11 nuovi ostelli diffusi sul territorio che offriranno non solo servizi ricettivi ma anche attività di promozione culturale e territoriale con il coinvolgimento delle organizzazioni giovanili", ha spiegato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

I 12 nuovi ostelli nel Lazio
in foto: I 12 nuovi ostelli nel Lazio

Queste le strutture dove saranno realizzati gli 11 nuovi ostelli entro il 2020. Ogni progetto, realizzati con avviso pubblico, riceverà il 50 per cento dei soldi per la ristrutturazione e un investimento che coprirà il 50 per cento delle attività di promozione in fase di lancio. In ogni ostello verranno organizzati corsi, attività culturali e sportive, eventi musicali e teatrali, attività di animazione per giovani e tutte gestite da giovani.

  • Provincia di Viterbo
    • Comune di Caprarola: Ostello Farnese, presso le ex scuderie di Palazzo Farnese.
    • Comune di Acquapendente: Casale Podernovo, un casale costruito negli anni '50 che si trova nei pressi di Torre Alfina e all'interno della Riserva Naturale Monte Rufeno.
  • Provincia di Frosinone
    • Comune di Arpino: Ostello di San Lorenzo, presso il complesso monumentale del Convento di San Lorenzo fondato dai frati Minori Cappuccini nel 1560.
    • Comune di Anagni: Ostello di Anagni, all'interno del Centro Polifunzionale di Anagni.
    • Comune di Trevi nel Lazio: Ostello Colle Mordani sui Monti Simbruini, all'interno del parco Regionale dei Monti Simbruini.
  • Provincia di Latina
    • Comune di Itri _Parco dei Monti Aurunci: Ostello Villa Iaccarini, un eco-ostello nel comprensorio del Parco dei Monti Aurunci all'interno di una villa immersa nel bosco.
    • Ipab SS Annunziata di Gaeta: Ostello della Gioventù di Gaeta, all'interno di un edificio della Ipab.
    • Comune di Bassiano: Ostello Ex Caserma, all'interno di un ex caserma, per l'appunto.
    • Comune di Pontinia: Ostello ex Alberto Pontino, una struttura costruita all'inizio del XX secolo dall'ingegnere Angiolo Mazzoni e che ora è in stato di abbandono.
  • Provincia di Rieti
    • Comune di Configni: Ostello di Condigni, in un edificio nella piazza centrale del borgo medioevale.

Comune di Rivodutri: Ostello del Cammino di Francesco, nel vecchio asilo che si trova nel centro storico di Rivodutri.

Questi, invece, i comuni dove sorgeranno i 10 Centri che ospiteranno progetti dedicati alla creatività e all’aggregazione giovanile:

Cassino (FR)Roccasecca dei volsci – Prossedi – Maenza (LT)LatinaRiserva naturale regionale Nazzano Tevere- Farfa (RI)RietiParco naturale Bracciano-Martignano (RM)Zagarolo (RM)Vasanello (VT)Bagnoregio (VT)Ronciglione (VT)