Uno dei tanti ragazzi stranieri che chiedono l'elemosina e che, passandogli accanto, si fa finta di non vedere è il protagonista positivo di una storia che si è svolta a Roma lo scorso 26 settembre ma che è stata resa nota solo ora. A piazza delle Conifere, nel quartiere di Centocelle, un uomo entra nel supermercato Carrefour, armato di mannaia, e ruba l'incasso, circa 400 euro, per poi darsi alla fuga. All'uscita dall'esercizio commerciale, però, si scontra con un migrante che chiede l'elemosina proprio in mezzo alla piazza. Il ragazzo straniero si accorge di quanto è appena accaduto e disarma il rapinatore, poi lo segue fino allo scooter con il quale aveva intenzione di fuggire e lo mette ko, immobilizzandolo a terra, grazie anche all'aiuto di alcuni passanti.

Nel frattempo, allertati dal proprietario del supermercato, sul posto arrivano i carabinieri, che arrestano il rapinatore: si tratta di un 37enne romano già conosciuto alle forze dell'ordine. L'uomo resta a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa di essere giudicato. I militari dell'Arma hanno sequestrato la mannaia usata per la rapina e riconsegnato il bottino al legittimo proprietario.