treno regionale – foto di repertorio
in foto: treno regionale – foto di repertorio

Questa mattina si sono verificati rallentamenti sulla linea Roma – Cassino a causa di una frana. Uno smottamento rende difficile la circolazione tra le stazioni di Ceprano e Ceccano, con inevitabili rallentamenti e ritardi che continueranno anche nelle prossime ore. Lo ha reso noto la Rete ferroviaria italiana questa mattina: non si sa ancora quando il traffico potrà tornare alla normalità e quanto ci vorrà per rimuovere i detriti dalle stazioni. Sempre questa mattina, inoltre, la circolazione ferroviaria è stata rallentata tra le 5.20 e le 6.50 per un guasto tecnico agli impianti di Ceprano. I treni hanno subito ritardi fino a 90 minuti, con conseguenti disagi per i pendolari.

Guasto alla stazione di Ceprano, riparato

Il comune di Cassino ha subito molto il maltempo nei giorni scorsi. Se questo ha recato danni alla cittadinanza, già colpita dalle forti piogge, dai venti e dai temporali, adesso sta colpendo anche le sue infrastrutture, che devono fare i conti con i problemi causati dalle ondate di maltempo che si sono abbattute sulla Regione. La frana che si è abbattuta sulle stazioni di Ceprano e Ceccano sarà rimossa nelle prossime ore, ma per ora sono inevitabili i disagi alla circolazione, con ritardi nei treni fino a 90 minuti. Il guasto a Ceprano è stato però riparato in maniera tempestiva, con conseguenti miglioramenti per la mobilità cittadina. Le ondate di maltempo che hanno colpito il Lazio sembrano essersi arrestate, almeno per qualche giorno: impossibile intanto quantificare i danni alle strade, causati anche dalla caduta di alberi a causa del forte vento.