Torna con una nuova edizione Racconti di Sabaudia, il volume stampato in 15.000 copie e distribuito gratuitamente sulle spiagge dell'ambita località di mare, dove si trovano le storie e i contributi scritta da personaggi famosi, firme note e autori emergenti. Nella raccolta 2019 ecco un racconto firmato niente meno che da Francesco Totti, l'ex capitano della Roma che da anni trascorre periodi più o meno lunghi di vacanza nella sua villa di Sabaudia assieme alla famiglia. Momenti di "normalità" con Ilary Blasi e i figli – come la fila per prendere l'insalata di riso allo stabilimento immortalata questa estate – lontano dai riflettori (per quanto possibile), dai campi di gioco e dalle polemiche.

Racconta il Capitano i suoi ricordi legati alle vacanze:

A Sabaudia ho sempre avuto sin dalla prima volta che ci ho messo piede la sensazione di essere osservato, poi ho capito che era Circe che mi guardava dall'alto della montagna. Come con Ulisse è stato un colpo di fulmine, le sono piaciuto da subito. Ha lo sguardo a trecentossessanta gradi, me lo immagino laser come quello di Nembo Kid. Anche quando mi allontano per una breve fuga a Ponza o a Ventotene, lei implacabile mi continua a seguire e senza tregua a tenermi sotto il suo controllo. Peggio di Ilary!

Il libro è dedicato a Enzo Bettiza e Carla Fendi

L'iniziativa è stata ideata e curata da Maria Costici, realizzata grazie al patrocinio della Provincia di Latina, e al contributo di Poste Italiane, dell'Ente Parco Nazionale del Circeo e del Consorzio Mare Pontino. Nel libro anche 13 esordienti che saranno giudicati da una giuri popolare e da una giuria d'onore presieduta dal presidente del Coni Giovanni Malagò. I Racconti sono dedicati ad altri due illustri storici ospiti di Sabaudia, che hanno contribuito a farne un luogo di ritrovo di vip e personaggi dello spettacolo, il giornalista Enzo Bettiza e Carla Fendi.