Un pezzo di copriferro in conglomerato cementizio è caduto questo pomeriggio in via Prenestina 45 a Roma dalla Tangenziale Est. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno chiuso un tratto della corsia di via Prenestina verso il centro a scopo precauzionale. I pompieri hanno provveduto a verificare la situazione nella parte sottostante della Tangenziale per controllare se fossero stati causati danni alla struttura. A quanto si apprende, nessuno è rimasto ferito dalla caduta del copriferro. Non è chiaro come si sia staccato e perché sia crollato dalla Tangenziale: fortunatamente il crollo non ha avuto conseguenze, e nessuno è rimasto ferito.

Copriferro si stacca dalla Tangenziale Est, nessun ferito

Che nessuno sia rimasto ferito dal crollo del cornicione è una buona notizia. Soprattutto perché via Prenestina è una delle strade più trafficate di Roma, dove ogni giorno transitano migliaia di automobilisti. Il copriferro, cadendo da quell'altezza, avrebbe potuto ferire seriamente qualcuno. Cosa che, fortunatamente, non è avvenuta. Resta ora da chiarire come sia stato possibile che il copriferro si sia staccato e accertare che non ci siano altri punti in cui possa avvenire una cosa del genere. La strada è stata chiusa in via cautelativa in modo da appurare che non vi fossero altri danni e che soprattutto non si sarebbe verificato nuovamente a breve un nuovo distacco dalla Tangenziale Est.