Paura oggi – domenica 9 giugno – all'interno dei locali del Circolo Canottieri Tirrenia Todaro, al civico 61 del Lungotevere Flaminio, dove le fiamme si sono diffuse all'interno dei locali sauna, per cause ancora da chiarire. Per fortuna non ci sono state persone ferito o intossicate sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco con l'ausilio di un autobotte, con l'ausilio di un'autobotto e di un carro autoprotettori. "Il personale dei vigili del fuoco – si legga in un comunicato – prontamente intervenuto ha iniziato l'opera di spegnimento del locale sauna evitando il propagarsi delle fiamme in altri locali. Non ci sono persone ferite o intossicate. Seguiranno altre informazioni se il caso lo richiede".

I vigili del fuoco in azione nei locali de Circolo Canottieri
in foto: I vigili del fuoco in azione nei locali de Circolo Canottieri

Il Tirrenia Todaro uno dei Circoli Canottieri storici della capitale

Il  Tirrenia Todaro è uno dei più blasonati della capitale, come si legge sul sito internet del circolo sportivo: "Fondato nel 1945 da alcuni giovani sportivi guidati dal suo primo Presidente, Ernesto ‘Diddo’ Todaro, il Circolo Canottieri Tirrenia Todaro ha collezionato negli anni oltre settanta Titoli italiani tra canoa e canottaggio, contribuito con i suoi Atleti a quattro Olimpiadi e partecipato con successo a varie edizioni dei Campionati mondiali. Il Circolo è da sempre affiliato alle Federazioni nazionali di Canoa e Canottaggio, oltre ad essere sede, per conto del CONI, di Centro di Avviamento allo Sport (C.A.S.).".