Le immagini delle ricerche
in foto: Le immagini delle ricerche

Momenti di paura a Castel San Pietro Romano per due ragazzi di quattordici anni dispersi all'interno della riserva naturale della Cannucceta, a Castel San Pietro Romano. Attimi concitati per i soccorritori che sono intervenuti nel pomeriggio di oggi, sabato 11 luglio, intorno alle ore 16. Secondo le informazioni i due giovani hanno approfittato della bella giornata di sole per trascorrere quelche ora all'aria aperta all'avventura, facendo un'escursione in bicicletta all'interno della riserva naturale nel territorio della Città metropolitana di Roma, ma se ne erano perse le tracce. Dei due ragazzi non si avevano più notizie. I genitori, trascorse alcune ore senza averli visti si sono insospettiti della loro assenza e, preoccupati che gli fosse accaduto qualcosa, hanno dato l'allarme, chiamando il Numero Unico delle Emergenze 112, segnalando la loro scomparsa e chiedendo l'intervento urgente dei soccorritori.

I due 14enni dispersi salvati dai vigili del fuoco

Ricevuta la telefonata d'emergenza, subito è scattata la macchina dei soccorsi: sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Palestrina con una squadra (24a), il Nucleo speleo-alpino-fluviale, il Servizio di Topografia Applicata al Soccorso, l'Unità di comando locale che hanno setacciato il territorio insieme alla protezione civile dei Monti prenestini, trovandoli dopo circa un'ora di ricerche, anche grazie all'aiuto dell'elicottero Drago58, che ha perlustrato la riserva dall'alto. I soccorritori li hanno recuperati e tratti in salvo. Da quanto di apprende le loro condizioni di salute sono buone e la vicenda, che sarebbe potuta culminare in tragedia, ha avuto esiti positivi. Per i due adolescenti è stato fortunatamente solo un brutto episodio e sono potuti tornare tra le braccia di mamma e papà.