Una donna di ottant'anni è morto dopo essere stata investita da una macchina a Ostia, all'intersezione tra il viadotto Attico Tabacchi e via delle Baleniere. L'incidente è avvenuto intorno alle 19.30: immediatamente soccorsa, la signora è stata trasportata all'ospedale Grassi, dove però è deceduta intorno alle 23. Troppo gravi le ferite riportate nell'impatto con la vettura: per lei, purtroppo, non c'è stato nulla da fare, nonostante i tentativi dei medici di salvarle la vita. L'anziana è stata centrata in pieno da una Lancia Ypsilon: il conducente dell'auto si è fermato a prestare i primi soccorsi e ha chiamato il 118. Sul posto, oltre all'ambulanza, anche gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale per i rilievi del caso. Saranno loro a dover stabilire con esattezza cos'è accaduto e la dinamica del tragico incidente costato la vita alla signora di ottant'anni.

Drammatico incidente a Ostia, anziana perde la vita

Non si conosce ancora l'esatta dinamica dell'incidente e come sia stato possibile che la macchina abbia preso l'anziana. Adesso a stabilirlo dovranno essere le forze dell'ordine, e al termine dei rilievi – una volta capito il modo in cui si è svolto il sinistro – decideranno se denunciare o meno il conducente della Lancia Ypsilon per omicidio stradale. Intanto l'automobilista è stato sottoposto ai test di rito per alcol e droga che si effettuano sempre in questi casi per vedere se stesse guidando sotto effetto di alcol o di sostanza stupefacente. E purtroppo anche la giornata di giovedì si è conclusa con un decesso sulle strade della capitale, tragedia ormai all'ordine del giorno nella città di Roma.