L’ingresso del Pronto Soccorso dell’ospedale San Camillo
in foto: L’ingresso del Pronto Soccorso dell’ospedale San Camillo

Un uomo di 57 anni è stato arrestato all'esterno dell'ospedale San Camillo di Roma. L'uomo, un parcheggiatore abusivo, pretendeva denaro da chi posteggiava all'interno del nosocomio e, quando un vigilantes si è avvicinato invitandolo ad allontanarsi, questo è andato subito in escandescenze. Una manciata di secondi e il 57enne ha aggredito la guardia giurata. Ad arrestare il parcheggiatore abusivo ancora all'interno del San Camillo una pattuglia del Nucleo Radiomobile che stava transitando su via Gianicolense, che costeggia le mura esterne dell'ospedale.

Parcheggiatore abusivo aggredisce guardia giurata

A richiamare l'attenzione dei militari un collega della guardia giurata coinvolta nella colluttazione, che ha messo i carabinieri sulle tracce dell'aggressore. Solo l'arrivo degli uomini in divisa ha placato la furia del parcheggiatore abusivo. Trasportato in caserma per essere identificato e denunciato, è stato qui trattenuto in attesa del rito per direttissimo.

L'uomo aveva infastidito pazienti e familiari

"Intervenuti immediatamente, i militari hanno bloccato il 57enne e prestato assistenza alla vittima che, medicata presso il pronto soccorso, ha riportato contusioni guaribili in 7 giorni. – si legge in una nota diffusa poco fa – Poco prima, il 57enne era stato segnalato al personale di vigilanza perché aveva molestato alcuni utenti chiedendo denaro presso il parcheggio; all’arrivo del vigilante, intervenuto per una verifica, si è scagliato contro di lui, colpendolo con calci e pugni, fermandosi solo all’arrivo dei Carabinieri".