Rischio caos su via del Mare e via Ostiense fino al prossimo 21 luglio, per verificare la presenza di ordigni bellici inesplosi è stata infatti promulgata la determina dirigenziale da parte della Polizia Locale che istituisce il senso unico alternato dalle 10.00 alle 16.00 nei giorni feriali, per permettere agli operai di lavorare tra il chilometro 15,700 e il chilometro 16,000 della via del mare (all'altezza di Centro Giano) e in tre punti di via Ostiense (tra il chilometro 15,70o0 e 16,000, all'incroci con via Pavullo del Frignano e tra via Albi e via Pavullo del Frignano). È previsto il restingimento della carreggiata, “al fine di consentire l’esecuzione di lavori di indagine per bonifica ordigni bellici" da parte di Acea Ato 2. Si temono gravi disagi alla circolazione. La speranza è che di ordigni bellici risalenti alla Seconda Guerra Mondiale non ci sia traccia, così da evitare chiusure totali alla circolazione della zona e l'evacuazione delle abitazioni più vicine, per provvedere in sicurezza alla loro rimozione e alla messa in sicurezza.