Piazza dei Sanniti durante la manifestazione "San Lorenzo abbraccia Desirée" di questa sera e partita da Piazza dell’Immacolata.
in foto: Piazza dei Sanniti durante la manifestazione "San Lorenzo abbraccia Desirée" di questa sera e partita da Piazza dell’Immacolata.

Migliaia di persone, in gran parte donne, sono scese in piazza questa sera a Roma nel quartiere San Lorenzo per ricordare Desirée Mariottini, la sedicenne romana uccisa nei giorni scorsi in un capannone abbandonato dove, a quanto pare, si spacciava droga praticamente a ritmo continuo. Ancora poca chiarezza sull'esatta dinamica della ragazza, mentre quattro persone sono state fermate nelle ultime ore con l'accusa di essere coinvolte nella vicenda.

Tantissime le persone che hanno aderito alla manifestazione, che è partita da Piazza dell'Immacolata, nel quartiere San Lorenzo, che respinge al mittente l'etichetta di "quartiere difficile", ma che soprattutto vuol dimostrare di essere unito nel ricordo della giovane, chiedendo giustizia e chiarezza sulla vicenda. Arrivata a Piazza dei Sanniti, la folla è diventata una vera e propria fiumana. La manifestazione è stata organizzata da "Non una di meno", che riunisce diverse realtà femminili e femministe di Roma. Ma oltre alle donne, erano presenti in piazza anche tantissimi uomini, giovani e famiglie, per dimostrare ancora una volta che la violenza, soprattutto quella di genere, può essere combattuta anche (ma purtroppo non soltanto) scendendo nelle piazze e risvegliando la coscienza pubblica.