Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una lite tra clochard è sfociata in un brutale omicidio nella serata di ieri, sabato 15 settembre, a Pietralata, alla periferia di Roma. Nel parcheggio di un supermercato in via dei Monti Tiburtini, a pochi passi dalla stazione della metropolitana di Pietralata, un uomo senza fissa dimora è stato colpito al collo con dei cocci di vetro di una bottiglia rotta, al culmine di una lite con un altro senzatetto. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo a causa delle ferite riportate.

Sul luogo dell'omicidio sono arrivati anche i carabinieri della compagnia Roma Montesacro e quelli del Nucleo Investigativo che hanno fermato un cittadino rumeno di 43 anni, ritenuto il responsabile dell'omicidio. I militari dell'Arma, anche con l'aiuto della scientifica, hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare con esattezza quanto accaduto nel parcheggio. Ancora sconosciuti i motivi dell'accesa lite – pare alimentata anche dallo stato di ebbrezza dei due senzatetto – che ha portato all'omicidio.