Immagine di repertorio (Fonte la Presse)
in foto: Immagine di repertorio (Fonte la Presse)

Un ragazzo di 27 anni è stato denunciato a Nettuno nella notte tra venerdì e sabato scorso. Il giovane si trovava alla guida di una moto senza patente e in stato di ebbrezza quando ha investito, alla fine della discesa di via della Liberazione, una coppia di turisti di Roma che stava attraversando la strada impegnando le strisce pedonali, durante una passeggiata serale. A rimanere feriti i due coniugi, 41 anni lui e 34 anni lei, che sono stati soccorsi da un'ambulanza e trasportati in pronto soccorso dove sono stati medicati. Le loro condizioni fortunatamente non sono gravi, se la sono cavata con 15 e 7 giorni di prognosi.

Lo stesso centauro è stato trasportato al pronto soccorso di Anzio, essendo finito sull'asfalto dopo aver investito marito e moglie. Qui è stato sottoposto al test sull'utilizzo di alcol risultando positivo e con una concentrazione nel sangue superiore al consentito. Ora si è inattesa del risultato dei test tossicologici per appurare se guidasse anche sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

La patente gli potrebbe essere ritirata in via definitiva

Il giovane è stato denunciato e multato per 2000 euro. La patente gli era stata ritirata nel 2016 proprio per guida in stato di ebbrezza e non era mai riuscito ad ottenerla nuovamente. Inoltre la moto sulla quale viaggiava era sprovvista di bollo e assicurazione. Ora il Questure di Roma dovrà decidere sulla richiesta definitiva del divieto di guida per il ragazzo, come richiesto dalla polizia stradale di Nettuno.