Nerola si prepara a celebrare un nuovo appuntamento con la Sagra delle stracciose e degli arrosticini, che si terrà nel Comune laziale il 19 maggio. La stracciosa è uno dei formati di pasta più particolari del Lazio: è una fettuccina impastata con uovo, acqua e farina, ma si differenzia dalla classica fettuccina in quanto amalgamato più a lungo e di maggiore spessore. Gli arrosticini invece riprendono la classica tradizione abruzzese, ma quelli di Nerola sono famosi per la loro cottura alla brace, che li rende morbidi e saporiti al tempo stesso. Le due pietanze protagoniste saranno accompagnate da bruschette con olio DOP nerolese, mentre le stracciose saranno accompagnate da un sugo classico di aglio, olio, pomodoro e basilico. L'ingresso alla sagra è completamente gratuito, ma si potrà acquistare il menù intero al prezzo di 13 euro, con incluso un bicchiere di vino rosso.

Quando e cosa ci sarà alla sagra delle stracciose di Nerola

L'evento si terrà il 19 maggio dalle 10 alle 16 presso il centro del Comune di Nerola. Nel corso della giornata si terranno alcune visite guidate in uno dei luoghi simbolo del centro laziale, vale a dire il Castello Orsini. Sarà possibile accedere al Castello solamente dietro prenotazione. Sempre nel corso della giornata, oltre a una serie di stand gastronomici, verrà allestito anche un mercatino, dove saranno esposti alcuni prodotti degli artigiani locali. Il tutto sarà scandito da concerti dal vivo nel corso della giornata, seguiti dal karaoke e dai balli di gruppo in piazza. 

Come si arriva alla sagra delle stracciose di Nerola

Raggiungere Nerola è molto semplice. Per chi volesse spostarsi in auto da Roma la scelta più semplice è quella di prendere il Gra, prendendo l'uscita 10 per A1 direzione Firenze. Una volta usciti al casello di Fiano Romano si dovrà prendere la Salaria SS4 direzione Rieti, per poi uscire al km 40 direzione Nerola, dopodiché basterà percorrere 4 km per raggiungere il centro. Per chi volesse arrivare a Nerola in treno la stazione più vicina è quella di Fara Sabina-Montelibretti, collegata a Nerola da un servizio di autobus della Cotral. Da Roma Termini alla fermata in questione il tempo di percorrenza è di un'ora circa.