Un uomo di 41 anni residente ad Albano Laziale, è finito nei guai per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti del commissario locale, durante un servizio di controllo del territorio, lo hanno notato mentre stazionava all'interno della sua auto in attesa, presumibilmente, di incontrare qualcuno. Insospettiti hanno chiesto all'uomo di mostrare i documenti e, vedendolo nervoso, hanno deciso di approfondire trovando diverse confezioni contenenti hashish.

Immediatamente è scattata la perquisizione domiciliare nella casa dell'uomo, dove gli agenti hanno rinvenuto diversi ‘ovetti' contenenti le sorprese delle uova di Pasqua, contenenti al posto delle classiche sorprese hashish pronto ad essere tagliato e confezionato per la vendita al dettaglio. In casa anche 450 euro ritenuto provento della vendita dello stupefacente, e tutto il necessario per pesare e confezionare la droga.