Il cinghiale Ugo investito e ucciso a Talenti. [Foto dal gruppo Facebook "Sei di Talenti se.."]
in foto: Il cinghiale Ugo investito e ucciso a Talenti. [Foto dal gruppo Facebook "Sei di Talenti se.."]

Il quartiere di Talenti dice addio a Ugo, il cinghiale che viveva ormai da giorni nella zona, scorrazzando tra parchi e vie di Monte Sacro Alto. Il povero mammifero è rimasto vittima di un incidente stradale: protagonista l'automobile guidata da una donna, rimasta fortunatamente illesa, lungo via di Casal Boccone, che l'ha centrato in pieno questa mattina, attorno alle otto circa. Se ad avere la peggio è stato il povero Ugo, anche la vettura della donna non se l'è passata benissimo: l'impatto è stato tale che la parte anteriore dell'automobile è rimasta praticamente distrutta.

Erano stati proprio i residenti del posto a rinominarlo "Ugo", tanto che lo avevano di fatto "adottato" e si erano detti pronti a difenderlo dall'abbattimento. Nei giorni scorsi, infatti, avevano anche decido di raccogliere firme per far spostare Ugo in una zona più sicura per la propria e la altrui incolumità: in molti, infatti, temevano che il suo scorrazzare libero avrebbe potuto portare, alla lunga, ad un esito del genere, che avrebbe potuto avere conseguenze ancor più tragiche se avesse coinvolto altre vetture. Sul posto, per i rilievi del caso, anche gli agenti del nucleo radiomobile dei carabinieri assieme agli agenti della polizia locale. Nessun problema per la donna alla guida, che a parte il comprensibile spavento e la macchina semi-distrutta, non ha avuto bisogno di essere soccorsa sul posto né altrove. A rimetterci, alla fine, è stato solo il povero Ugo, il cinghiale diventato "mascotte" di Talenti in poco tempo.