Nando Ferraro (Foto di radio Globo)
in foto: Nando Ferraro (Foto di radio Globo)

Radio Globo è in lutto per la scomparsa di Nando Ferraro. Il conduttore radiofonico è morto all'età di 82 anni nella serata di ieri, mercoledì 16 ottobre, a Roma. "Super Nandone" così lo chiamavano, era una voce storica dell'emittente con il ‘Morning Show', in onda tutte le mattine e ora condotto da Roberto Marchetti. A dare la triste notizia Radio Globo, che ha pubblicato un post su Facebook, un semplice ma affettuoso saluto, che racchiude tutto: "Ciao Nando", insieme a una suo foto che lo ritrae sorridente, accompagnata da un cuore. Ormai in pensione, Nando ha continuato a partecipare ai programmi fino a qualche anno fa, con l'ironia tipica della sua persona e il suo carattere frizzante: “Con Super Nandone c’è sempre una soluzione”, diceva.

Nando Ferraro è stato un personaggio tanto amato dai romani, con la sua voce li ha accompagnati per anni, mentre andavano al lavoro al mattino presto, e gli ha fatto compagnia mentre rimanevano imbottigliati nel traffico, proprio come se nel sedile del passeggero di ognuno ci fosse seduto un nonno. Il pubblico se l'è conquistato con spontaneità e appresa la notizia della sua scomparsa, sono centinaia i messaggi di cordoglio dei suoi ascoltatori comparsi sui social network. In tanti lo ricordano con affetto: "Grande Nando, grazie per le bellissime mattinate in radio in tua compagnia" oppure lo ringraziano "per tutti quei momenti che ci hai regalato un sorriso".