È morta a Roma all'età di 71 anni Maria Coscia, esponente del Pci, Pds, Ds e infine del Pd. Negli anni è stata consigliera e assessora al Comune di Roma, mentre fino al 2018 ha ricoperto l'incarico di deputata al Parlamento. A dare notizia della scomparsa, la presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi: "Ho appreso con profondo dolore la notizia della prematura scomparsa di Maria Coscia, una grande amica dalla quale ho imparato molto, una compagna con la quale ho condiviso, insieme a tante altre, anni di fatica e impegno per la nostra città – ha dichiarato – La ricordiamo per il suo grande lavoro come assessore alla Scuola della Giunta Veltroni, sette anni durante i quali, con la tenacia, la competenza e la lucidità che la caratterizzavano, riportò il mondo della scuola al centro delle politiche cittadine e seppe dare una scossa al mondo dei sevizi educativi per l'infanzia, raddoppiando la rete delle strutture attive nel territorio comunale. Da eletta per il PD alla Camera dei Deputati ha continuato ad essere un punto di riferimento per tutte noi nelle battaglie per l'educazione, per la cultura e per le donne. Ciao Maria, ci mancherai moltissimo, un grande abbraccio ai tuoi cari".

Morta Maria Coscia, il cordoglio dei colleghi del Pd

Sono in tanti in questi minuti a esprimere cordoglio per la scomparsa di Maria Coscia. Anche Paolo Coppola, deputato Pd, ha voluto ricordarla con un messaggio: "È stata la mia “compagna di banco” per cinque anni in Parlamento. È stato un onore e un piacere poter parlare e confrontarmi con lei durante le lunghe giornate d’Aula. Con la sua capacità e competenza, la sua dedizione e la sua passione ha dimostrato con i fatti cosa significhi realmente essere ‘Onorevole'. Grazie Maria per il tuo servizio civile nei confronti del nostro Paese e per tutto quello che mi hai insegnato onorandomi della tua amicizia. Riposa in pace. Un abbraccio ai tuoi cari".