Ha molestato una donna che viaggiava a bordo della metropolitana linea A di Roma, sulla tratta tra le fermate Termini e Vittorio Emanuele. E' successo ieri sera, giovedì 17 gennaio. Protagonista una 29enne romana che è stata importunata mentre si stava spostando in città. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino egiziano di 39 anni che dovrà rispondere dell’accusa di violenza sessuale. L'uomo, approfittando della folla presente sul convoglio, ha notato la 29enne e le si è avvicinato stretto tra le altre persone. Ha fatto in modo di starle il più vicino possibile e l'ha palpeggiata nelle parte intime.

A fermarlo alcuni militari presenti nello stesso vagone in borghese per un’attività antiborseggio finalizzata a evitare i furti sui mezzi adibiti al servizio di trasporto pubblico. Gli uomini dell'Arma hanno notato il comportamento dell’uomo e la donna in evidente difficoltà. Sono intervenuti immediatamente: lo hanno bloccato e portato in caserma dove è trattenuto in attesa del rito direttissimo.