Possibili temporali a Ferragosto a Roma e nel Lazio. I modelli dei meteorologi ancora sono incerti, ma il rischio sicuramente c'è. Spiega Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito IlMeteo.it: "Avremo un weekend di calma apparente, con tanto sole, caldo e qualche temporale, a carattere sparso, più probabile in montagna. Un lieve calo termico, peraltro, interesserà le regioni settentrionali, dove il clima risulterà meno opprimente. La prossima settimana vivrà di tre fasi: una iniziale caratterizzata dal transito di una perturbazione atlantica che attraverserà l'Italia da Nord a Sud; la giornata di Ferragosto, ancora con prognosi un po' incerta, tra generale miglioramento e residui disturbi provocati dalla coda della perturbazione; una finale con nuova rimonta anticiclonica".

Simili le previsioni dei meteorologi del sito 3BMeteo: "Ancora piuttosto incerta la prognosi per il giorno di Ferragosto quando il fronte instabile dovrebbe muoversi verso Levante attraversando la Penisola balcanica. La sua coda riuscirà tuttavia a lambire le nostre regioni centro meridionali mentre lascerà spazio a un graduale miglioramento al Nord e sulle Tirreniche centro settentrionale a partire da Ovest. Temporali sparsi si alterneranno cosi alle schiarite su Adriatiche e Tirreniche centro meridionali mentre qualche fenomeno diurno è atteso sulle Alpi centro orientali. ATTENZIONE ATTENDIBILITA' MEDIO-BASSA: alcuni modelli mostrano un movimento più lento della perturbazione che potrebbe indugiare ancora la Nord e sulle Tirreniche".