Foto via Facebook
in foto: Foto via Facebook

Marco Toscano, 27 anni, è l'ultima vittima di un incidente stradale a Roma. Il giovane fisioterapista è morto in un incidente avvenuto nella serata di ieri – mercoledì 3 luglio – mentre viaggiava in sella alla sua moto, una delle sue grandi passioni su via Tiburtina. Da quanto si apprende stava tornando a casa dopo il lavoro quando è rimasto coinvolto in un scontro con un mezzo pesante poco dopo la fabbrica Gentilini, oltre il Grande Raccordo Anulare. Ancora pochi chilometri e Marco sarebbe arrivato a casa a Settacamini, avrebbe parcheggiato la sua Ducati Monster 600 con la quale amava viaggiare su e giù per l'Italia, e avrebbe finito la sua giornata, una come tante altre.

Marco ha perso il controllo della moto finendo contro un autocarro

Purtroppo non è andata così e ora la Polizia Locale di Roma Capitale e la Polstrada, che ha eseguito i rilievi del caso, è impegnata nello stabilire l'esatta dinamica dell'incidente ed eventuali responsabilità. Da quanto ricostruito finora Marco non sarebbe riuscito a frenare in tempo, finendo per andare a scontrarsi contro un autocarro fermo al semaforo rosso dopo aver perso il controllo del mezzo. La sua moto è volata tra le auto incolonnate ancora per decine di metri prima di fermarsi. Purtroppo sono stati inutili i soccorsi del personale sanitario del 118 giunto sul posto. Sulla salma è stata disposta l'autopsia.