Disordini con la polizia in via del Corso
in foto: Disordini con la polizia in via del Corso

Circa duecento persone stanno manifestando nel centro storico di Roma. Quando i manifestanti hanno cercato di arrivare davanti a Palazzo Chigi, la polizia li ha fronteggiati in assetto antisommossa e fatti disperdere. Le tensioni e i disordini con le forze dell'ordine sono ancora in corso. La manifestazione è stata promossa dal gruppo Facebook "Marcia su Roma", "creato per far valere la volontà del popolo"; "ottenere una Sovranità Monetaria stampando di nuovo la Lira"; "Uscire dall'Unione Europea". Viene specificato che il gruppo "non segue alcun partito politico e non fa parte di alcun movimento politico esistente". In piazza, però, ci sono molti militanti di estrema destra e anche appartenenti a Casapound. Molte persone non indossavano la mascherina e non rispettavano le distanze di sicurezza.

Disordini con le forze dell'ordine, occupata piazza Venezia

Stando a quanto ricostruito, i manifestanti hanno cercato di dirigersi verso palazzo Chigi e hanno cominciato a camminare lungo via del Corso. Lì sono stati fermati da poliziotti in assetto antisommossa e camionette della polizia. Si sono prima sdraiati a terra e poi hanno cercato di passare in corso Vittorio Emanuele. Alcuni sono tornati in piazza Venezia e hanno deciso di occuparla: "Rimaniamo qui a oltranza. Occupiamo piazza Venezia e montiamo delle tende. Occupiamo questa piazza per il futuro dei nostri figli e per tutto quello che ci hanno levato in questi mesi il Governo ci ha tradito".

È in corso l'identificazione di molti manifestanti che hanno tentato di raggiungere Montecitorio. Sono stati denunciati per manifestazione senza preavviso e alcuni di loro, provenienti da fuori regione, anche per violazione del dpcm.

Gli slogan: "Il coronavirus è un trucco"

"Al governo vogliamo dire che il virus è un cavallo di Troia, non esiste e per questo molti oggi non indossano la mascherina. Ci stanno facendo fallire, Non so quale sia il loro disegno politico, vogliono rifare le regole sociali.? Vogliono confinarci e schedarci tutti", hanno spiegato i manifestanti.

Occupata piazza Venezia
in foto: Occupata piazza Venezia