58 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Manca l’acqua nel centro di Roma per lavori da via del Corso ai Fori Imperiali

Per lavori sulla rete idrica di Roma, alcune strade e piazze del centro storico resteranno senz’acqua dalle ore 20 di oggi lunedì 20 aprile, fino alle 8 di domani, martedì 21 aprile. Acea Ato 2 ha informato che saranno disposte autobotti in via IV Novembre, angolo via Santa Eufemia, e largo Magnanapoli.
A cura di Alessia Rabbai
58 CONDIVISIONI
Immagine

Parte del centro storico di Roma senza acqua dalle ore 20 di oggi alle 8 di domani, per lavori in corso sulla rete idrica. A renderlo noto Acea Ato 2, che ha annunciato degli interventi di manutezione straordinaria sulle condotte, "urgenti e improcrastinabili, correlati a lavori di riqualificazione urbana di Roma". Gli operai lavoreranno sulla rete idriaca nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 aprile, per limitare il più possibile i disagi ai residenti, svolgendo gli interventi mentre la città è addormentata. Per questo motivo la società ha comunicato ai cittadini che sospenderà il servizio in alcune strade della Capitale. Durante tutta la durata dell'interruzione del servizio, Acea Ato 2 rende noto che saranno disposte autobotti per il rifornimento di acqua situate via IV Novembre, angolo via Santa Eufemia, e largo Magnanapoli.

Le strade del centro di Roma in cui manca l'acqua

L'interruzione del servizio idrico, come comunicato da Acea ato 2 avverrà tra le ore 20 di stasera, lunedì 20 aprile, e le 8 di domani, martedì 21. L'acqua mancherà nelle seguenti strade: piazza Venezia, via Cesare Battisti, via dei Fornari, vicolo di San Bernardo, via di Santa Eufemia, piazza dei Santi Apostoli, via del Mancino, via del Corso, vicolo del Piombo, via IV Novembre, via della Pilotta, via delle Tre Cannelle, via dei Fori Imperiali (tratto antistante Foro Traiano). La sospensione idrica si potrà registrare anche in strade limitrofe a quelle elencate. "Per i casi di effettiva e improrogabile necessità potrà essere richiesto un servizio straordinario di rifornimento con autobotti al numero verde 800.130.335 – si legge nella nota – Acea Ato 2 invita gli utenti interessati a provvedere con ampio anticipo alle opportune scorte e raccomanda di mantenere chiusi i rubinetti durante il periodo della sospensione, per evitare inconvenienti alla ripresa della normale erogazione dell'acqua".

58 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views