Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia, nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 21 agosto, in zona Colle degli Abeti, quartiere delle periferia orientale di Roma: il cadavere di un uomo è stato infatti rinvenuto in un casolare abbandonato. Ad effettuare il macabro ritrovamento, in via delle Cerquete, è stato un residente, che ha avvertito un odore nauseante provenire dal casolare e ha immediatamente allertato le forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Sezione Volanti della Polizia di Stato e quelli del commissariato Casilino Nuovo, che hanno rinvenuto il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione.

Sul posto del ritrovamento sono arrivati anche gli agenti della Polizia Scientifica, che hanno effettuato tutti i rilievi necessari per stabilire le cause del decesso e per accertare cosa sia accaduto. Il cadavere, stando a quanto si apprende, apparterrebbe a un cittadino di origine rumena di 55 anni, senza fissa dimora. Sul corpo non sarebbero stati ritrovati segni di violenza, ma per adesso gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi: dalla morte per cause naturali a quella violenta. Sul posto sono arrivati anche il magistrato di turno e il medico legale, che ha effettuato un primo esame sul cadavere, che è poi stato trasferito all'obitorio, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente: con ogni probabilità, nelle prossime ore, sul cadavere dell'uomo sarà effettuata l'autopsia.