Lite a colpi di mestolo tra mamme davanti a una scuola di Cisterna di Latina. Protagonista del bizzarro episodio da fiction televisiva tre donne, una delle quali è stata investita da un'auto ed è finita in ospedale. La campanella della scuola del quartiere popolare San Valentino stava per suonare ieri mattina e i bambini erano pronti con i loro grembiuli e zainetti ad entrare in classe. Tra due mamme pare esistesse da tempo un forte contrasto che era scaturito sui social network. Una conversazione in cui trasparivano divergenze di idee che è culminata con accuse e pesanti minacce, fino al diretto confronto di ieri.

Investe una mamma con l'auto

La lite è iniziata quando improvvisamente la prima mamma ha tentato di investire con la propria auto la seconda, che si trovava in compagnia della sorella. La macchina ha invece urtato quest'ultima, mentre la seconda mamma, andata su tutte le furie, ha afferrato un mestolo che aveva portato con sé in previsione del "duello". Conclusa l'animata discussione, la donna rimasta ferita è stata soccorsa, trasportata in ospedale e affidata alle cure dei medici che l'hanno sottoposta agli accertamenti necessari al caso. Medicata a un piede, ha ricevuto una prognosi di venti giorni.

Lite a colpi di mestolo

Sul posto, per sedare gli animi e porre fine alla lite arrivata alle mani, è stato necessario l'intervento della Polizia. La prima mamma, conducente dell'auto e responsabile dell'investimento, è stata convocata in Commissariato per la notifica dell’avviso emesso dal Questore di Latina in ragione di precedenti comportamenti penalmente rilevanti, che avevano portato il Commissariato di Cisterna a segnalarne la pericolosità sociale.