Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Grave incidente stradale oggi in via dei Lecci a Cisterna di Latina, all'incrocio con via delle Betulle. Tre macchine si sono scontate violentemente intorno alle 13.30: si tratta di una Giulietta, una Citroen C3 e una Fiat 500. Quattro persone sono rimaste ferite. Due ragazzini sono stati portati in codice verde al Santa Maria Goretti di Latina, mentre la madre, che versa in condizioni più gravi, è stata ricoverata nello stesso nosocomio in codice rosso. Ferito anche un uomo a bordo di un'altra vettura, portato invece all'ospedale di Velletri per accertamenti: le sue condizioni non sono gravi, ha riportato solo alcune contusioni. Sul posto, per soccorrere i feriti, due ambulanze del 118, che hanno prestato le prime medicazioni, due pattuglie della Polizia locale di Cisterna di Latina e una della Polizia di Stato per i rilievi del caso e per mettere in sicurezza la strada dalle tre vetture incidentate.

Incidente a Cisterna di Latina, strada chiusa per ore

Per consentire il soccorso dei feriti e i rilievi per capire la dinamica dell'incidente, la strada dove è avvenuto il sinistro è stata chiusa per ore, causando inevitabili disagi al traffico, con automobilisti incolonnati che hanno dovuto optare per altre vie alternative. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli agenti del comando di Corso della Repubblica, a causare l'incidente sarebbe stata l'Alfa. La vettura, infatti, non avrebbe dato la precedenza alla macchina sulla quale viaggiava la donna con i due figli di dodici anni. A causa del violento impatto, la Citroen guidata dalla donna è finita addosso a una Fiat 600 che proveniva dalla direzione opposta. Il bilancio è di quattro persone in ospedale, di cui una in gravi condizioni.