Marilena Cicchiello
in foto: Marilena Cicchiello

È dallo scorso mercoledì 9 ottobre che non si hanno più notizie di Marilena Cicchiello, una donna di 42 anni scomparsa dalla sua casa di Doganella di Ninfa in provincia di Latina. Apprensione da parte di amici e parenti che hanno lanciato un appello per rintracciare la loro cara. Del caso è arrivata a occuparsi anche la trasmissione di Rai3 "Chi l'ha visto?". L'ultima volta che Marinella è stata vista si trovava alla stazione di Latina Scalo, dove era stata accompagnata dalle madre. La 42enne avrebbe dovuto prendere un pullman verso Latina.

La scomparsa della donna dalla stazione di Latino Scalo

Nel capoluogo pontino Marilena si sarebbe dovuta recare per svolgere alcune commissioni, ma non è noto se su quel pullman sia mai salita: non ha più dato sue notizie e il cellulare è sempre spento. Secondo quanto reso noto dai familiari la donna stava attraversando un momento molto sensibile della sua vita, di fragilità e difficoltà. In più sta seguendo una delicata terapia farmacologica e potrebbe non avere con sé i medicinali che quotidianamente deve assumere.

L'appello dei familiari di Marilena Cicchiello

Per questo l'appello diffuso tramite ogni mezzo possibile- a cominciare dai social network – e rivolto a chiunque abbia notizie della donna a mettersi immediatamente in contatto con le autorità o direttamente con la faigli"Il giorno della scomparsa era vestita con camicia bianca, giacca blu e jeans. Oltre alle forze dell’ordine, in caso di avvistamento, è possibile chiamare il numero 3287594737"