Matteo Salvini nel corso di un’intervista a L’Aria che tira su La7
in foto: Matteo Salvini nel corso di un’intervista a L’Aria che tira su La7

I 254 agenti promessi per la città di Roma e richiesti dalla sindaca della Capitale Virginia Raggi arriveranno nel 2019. Ad annunciarlo, nel corso della trasmissione ‘Non è l'Arena' condotta da Massimo Giletti su La7, è il ministro degli Interni Matteo Salvini. "Arriveranno a inizio anno, per i miracoli ancora non sono attrezzato", ha detto il vicepresidente del Consiglio. "Arriveranno non solo a Roma perché nella manovra c'è un piano straordinario di assunzione di 8mila donne e uomini delle forze dell'ordine, non solo poliziotti ma anche vigili del fuoco, carabinieri, polizia penitenziaria, Guardia di finanza, quindi uno sforzo economico mai fatto". I fondi sono stati trovati, ha spiegato il ministro, "avendo risparmiato un miliardo di euro grazie ai minori sbarchi e ai costi che abbiamo tagliato" dall'accoglienza ai migranti. Una parte di questi fondi, ha detto Salvini, "si trasforma in sicurezza, in donne e uomini con la divisa che vanno in tutte le città d'Italia".

"A Roma arriveranno nel 2019 i 250 vigili, l'aria è cambiata, sono soddisfatto di aver raso al suolo in una settimana dieci villette dei Casamonica che stavano lì da una vita", ha dichiarato il vicepremier rispondendo a un video della sindaca Raggi in cui la prima cittadina chiedeva, per l'appunto, nuovi rinforzi nelle forze dell'ordine per la Capitale.