La Vela di Calatrava illuminata per la realizzazione di alcune scene di un film diretto da Michael Bay
in foto: La Vela di Calatrava illuminata per la realizzazione di alcune scene di un film diretto da Michael Bay

Tutta illuminata non si era mai vista, ma la nuova veste della Vela di Calatrava non è dovuta a nuovi e improvvisi lavori per terminare l'opera progettata dall'archistar portoghese in vista dei mondiali di nuoto del 2009. Lo scheletro di Tor Vergata, periferia di Roma, resterà tale, almeno per il momento, ma in questi giorni si è trasformato in un gigantesco set cinematografico per una produzione americana da milioni e milioni di dollari.

La Vela di Calatrava diventa un set per un film di Netflix

In questi giorni molti cittadini hanno notato operai aggirarsi per l'area, gru in azione fari montati per l'illuminazione della Vela. Ma no, non c'è stata nessuna improvvisa accelerazione dei lavori per l'opera che sarebbe dovuta essere pronta dieci anni fa e che probabilmente non verrà mai completata. Tutto è stato realizzato per girare alcune scene di un film diretto da Michael Bay, già regista di Armageddon e dei film dei Transformers.

Con un budget di 150 milioni di dollari, 6 Underground, questo il titolo della pellicola, è al momento il film più costoso mai prodotto da Netflix e uscirà nel 2019. Stando alle primissime informazioni sulla trama, la storia sarebbe incentrata su sei miliardari che fingono la loro morte e mettono insieme una squadra per combattere i criminali più incalliti del pianeta. Uno dei set, oltre a quello romano, è stato allestito a Firenze.