Sembra una di quelle sfide affrontate da Adam Richman, presentatore del reality show televisivo statunitense ‘Man vs Food'. In ogni puntata Richman visita una città americana per assaggiare i piatti tipici e per affrontare la sfida proposta da un ristorante locale, che consiste quasi sempre nel mangiare quantità spropositate del piatto forte del locale. Un ristorante romano ha proposto una sfida simile: da stasera, 10 settembre, e fino a fine mese chi riuscirà a mangiare un chilo di spaghetti alla carbonara, non la pagherà. Altrimenti, se il partecipante non riuscisse a finirla, dovrà pagare ben 38 euro. Lo scorso anno, nel corso della prima edizione della sfida, l'impresa di mangiare un chilo di spaghetti è riuscita ad un solo ragazzo con il tempo record di 18 minuti e 23 secondi. Chi batterà questo record, annuncia il ristorante, vincerà un aperitivo per due a base di maritozzi salati (il ristorante in questione è il Maritozzo Rosso, zona Trastevere a Roma). La sfida è aperta a tutti.

La sfida: carbonara gratis a chi ne mangia un chilo

Attenzione, però, perché Adam Richman, il presentatore citato in precedenza, per allenarsi alle sfide svolge una vera e propria preparazione: fa esercizi due volte al giorno e quando deve affrontare la ‘mangiata' resta a digiuno il giorno prima e cerca di idratarsi bevendo moltissima acqua e rinunciando a caffè e bevande gassate. Dopo la sfida si concede un'ora di tapis roulant. Comincia oggi (anzi, questa sera), quindi, la sfida ‘all'ultima carbonara'.