L’account in swahili della Roma su Twitter
in foto: L’account in swahili della Roma su Twitter

L'As Roma è il primo club europeo di alto livello ad avere un account sui social media in lingua swahili. Si tratta di una lingua bantu molto diffusa in gra parte dell'Africa orientale, centrale e Meridionale, una sorta di lingua franca per gli africani e lingua ufficiale in Tanzania, Kenya, Uganda e Ruanda. Tutto nasce da un tweet postato sull'account inglese della Roma, che si congratulava con l'atleta keniano Eliud Kipchoge per essere riuscito a correre una maratona in meno di due ore. Un post che ha avuto un enorme successo e che ha convinto i dirigenti giallorossi a lanciare un account in swahili (@ASRomaSwahili) su Twitter e anche il presidente della Roma, James Pallotta, ha salutato l'iniziativa con un tweet scritto nella lingua africana. La risposta dei fan africani non si è fatta attendere: sono già migliaia i follower, oltre 20mila, e ogni post ha almeno 5mila like.

“Siamo felici di lanciare AS Roma Swahili. Dopo l’account Pidgin creato a marzo, siamo stati inondati di richieste da parte dei follower di Kenya, Tanzania, Uganda e altri paesi del sud est dell’Africa. Considerando la passione per il calcio europeo di quella parte del continente, è sorprendente che prima di oggi nessun altro club avesse provato a comunicare quotidianamente sui social media nelle lingue swahili e pidgin", ha commentato Paul Rogers, Head of Strategy dell’AS Roma. Con il nuovo account la Roma può comunicare sui social media in 14 lingue diverse: italiano, inglese, arabo, indonesiano, spagnolo, francese, portoghese, bosniaco, turco, olandese, persiano, pidgin e cinese.