dal profilo Facebook di Heinz Beck
in foto: dal profilo Facebook di Heinz Beck

A Roma non c'è più il miglior ristorante della penisola. Secondo l'edizione 2018 della Guida Ristoranti d'Italia del Gambero Rosso, infatti, il ristorante La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri dello chef Heinz Beck non è più al primo posto della classifica, scalzato dal Reale di chef Niko Romito a Castel di Sangro, che ha conquistato 96 punti. Restano 95 quelli della Pergola e dell'Osteria Francescana di Modena dello chef Massimo Bottura, che fino allo scorso anno erano appaiati al primo posto in classifica.

I premi della Guida Ristoranti d'Italia 2018 del Gambero Rosso

Questi gli altri ristoranti laziali inseriti ai piani alti della classifica e premiati con le ‘Tre Forchette': La Trota di Rivodutri in provincia di Rieti, 92 punti, e poi, tutti con 90 punti, Le Colline Ciociare di Acuto in provincia di Frosinone, Il Pagliaccio di Roma, Pascucci al Porticciolo di Fiumicino, Imàgo dell’Hotel Hassler di Roma.

Per quanto riguarda i ‘Tre Gamberi', il riconoscimento assegnato alle migliori trattorie, il Lazio è rappresentato da Sora Maria e Arcangelo, di Olevano Romano. I ‘Tre Boccali' per le birrerie sono stati assegnati all'Open Baladin di Roma e all’Osteria di Birra del Borgo. Per le ‘Tre coccotte', i migliori bistrot, è stato premiato il Caffè Propaganda di Roma.