La fontana delle Naiadi
in foto: La fontana delle Naiadi

Chiusa la Fontana delle Naiadi, che si trova al centro di piazza della Repubblica a Roma, a pochi passi dalla stazione Termini. La decisione di interrompere il flusso d'acqua, spiega la consigliera comunale del Movimento 5 Stelle Annalisa Bernabei, è da imputare a un problema di infiltrazione nella stazione della Metro A – Repubblica. In altre parole, l'acqua della fontana cadrebbe nella sottostante stazione della metro. "Si tratta di una fontana storica quindi la Sovrintendenza Capitolina deve necessariamente rilasciare l’autorizzazione ad Acea SpA per eseguire interventi di manutenzione all’infrastruttura idrica", spiega ancora la consigliera 5 Stelle. "Acea SpA si occuperà di fermare la perdita d’acqua con una guaina impermeabile, per poter poi intervenire in modo dirimente sull’infrastruttura una volta partiti i lavori di restauro che saranno invece in capo alla Sovrintendenza perché, come detto, si tratta di una fontana storica. Vigiliremo affinché venga restituita al più presto una delle più belle fontane di Roma ai cittadini e ai turisti", spiega ancora Bernabei.

La grossa fontana è composta da quattro figure femminili, la Ninfa dei Laghi, la Ninfa dei Fiumi, la Ninfa delle acque sotterranee e la Ninfa degli Oceani. Alla fine dei lavori dell’acquedotto dell'“Acqua marcia” nel 1870, Papa Pio IX decise di rinnovare la scultura e commissionò il lavoro a diversi architetti. La statua destò qualche preoccupazione per la posa lasciva delle quattro statue di donna.