Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Erano in tre, con il volto coperto da un passamontagna e tutti armati di pistola. Una banda di ragazzi sudamericani che ha rapinato in pieno giorno l'autista di un autobus turistico. Nel pomeriggio del 17 luglio, intorno alle 18 e 40, hanno sorpreso il conducente di un mezzo privato nel parcheggio del centro commerciale Euroma2 in via Paride Stefanini, quartiere Eur di Roma. Il dipendente aveva accompagnato un gruppo di turisti da Assisi e stava aspettando il loro rientro a bordo dopo un po' di shopping all'interno del centro commerciale. Lui si trovava seduto all'interno dell'abitacolo quando i tre sono saliti, gli hanno puntato contro la pistola premendo la canna sulla tempia e poi gli hanno chiesto di consegnare loro uno zaino con tutti i suoi soldi e i suoi averi personali.  In seguito sono scappati a bordo di un'automobile scura. Gli altri componenti della banda, nel frattempo, hanno rubato tutto ciò che di valore hanno trovato all'interno del mezzo turistico: portafogli, computer, macchine fotografiche e altri oggetti personali.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia, ma purtroppo la vittima della rapina non è riuscita a fornire dettagli utili all'individuazione dell'automobile, come ad esempio la targa della stessa. Sembra però che la banda sia nota nella zona e che abbia già messo a segno altri colpi. Sempre all'Eur una persona è stata derubata gli scorsi giorni da un ragazzo sudamericano armato anche in questo caso. Forse si trattava di un componente della stessa banda.