Una vera e propria tragedia quella occorsa nel pomeriggio di oggi, lunedì 6 novembre, alla stazione Minturno-Scauri, nella provincia di Latina. Un uomo di 50 anni, di origine napoletana, è stato investito da un treno Intercity proveniente da Reggio Calabria e diretto a Roma. Stando ad una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Formia, intervenuta sul posto, il 50enne si sarebbe lanciato volontariamente sui binari, davanti agli occhi attoniti degli altri presenti in stazione, proprio mentre il treno stava transitando.

Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco e i sanitari del 118 ma purtroppo per il 50enne non c'era più nulla da fare: fatale si è rivelato infatti l'impatto con il convoglio ferroviario. L'incidente ha mandato in tilt la circolazione su tutta la tratta Napoli-Formia, con notevoli ritardi che si protraggono ancora adesso. Sebbene l'ipotesi più accreditata, per ora, è quella del suicidio, gli inquirenti stanno vagliando tutte le possibilità e non escludono nulla.