foto di repertorio
in foto: foto di repertorio

L'anziana di 84 anni ripetutamente violentata in una casa riposo all'Infernetto, potrebbe non essere l'unica vittima di Fausto Abanto Cribillero Inocente, l'infermiere di 61 anni di origini peruviane che ha abusato della donna affetta da demenza senile. Le forze dell'ordine stanno indagando su ulteriori due casi all'interno della stessa struttura all'Infernetto, e altri in una seconda casa di riposo della stessa società. La lista delle vittime dell'uomo, quindi, potrebbe allungarsi ulteriormente. Il 61enne si trova attualmente nel carcere romano di Rebibbia e dovrà rispondere dell'accusa di violenza sessuale continuata e aggravata. A quanto pare, né la direzione della struttura né gli altri dipendenti erano al corrente degli abusi perpetrati dall'uomo – che sarebbero avvenuti tra gennaio e febbraio 2019 – unico lavoratore di sesso maschile nella casa di riposo. Fausto Abanto Cribillero Inocente si sarebbe approfittato della condizione di vulnerabilità in cui si trovava l'anziana donna, affetta da demenza senile e non più autosufficiente. È stato il figlio dell'84enne ad allarmarsi in seguito ad alcuni racconti della madre e a rivolgersi così alle forze dell'ordine.

Violentata in casa di riposo all'Infernetto: 61enne incastrato dalle telecamere

In una delle visite all'anziana madre nella casa di riposo all'Infernetto, il figlio della donna ha iniziato a sentire strani racconti provenire dalla madre. All'inizio l'uomo non ci ha fatto molto caso, pensando a dei vaneggiamenti dovuti alla sua patologia. La signora, però, continuava a ripetere sempre la stessa storia, descrivendo i ripetuti abusi e poi la violenza sessuale. Ed è a quel punto che il figlio si è allarmato e si è rivolto ai carabinieri di Ostia, che hanno iniziato a indagare. E così, grazie all'installazione di telecamere nascoste nella casa di riposo, i militari hanno scoperto uno scenario agghiacciante. Approfittando della notte e del fatto che le donne che avrebbe dovuto assistere erano affette da demenza senile, Fausto Abanto Cribillero Inocente entrava nelle loro camere e abusava di loro. Immediatamente per lui sono scattate le manette: e se dovessero essere confermate altre vittime, la sua situazione si aggraverà ancora di più.