Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un grave incidente è avvenuto ieri poco prima dell'una sulla via Nettunense. Un uomo di 68 anni si è improvvisamente sentito male mentre era alla guida della sua vettura e ha invaso la corsia opposta della strada, andando a sbattere violentemente contro il ponte ferroviario della linea Roma Napoli. Soccorso dall'ambulanza del 118 e da un elicottero, è stato portato in codice rosso al San Camillo di Roma, dove è ricoverato in prognosi riservata. Non si conoscono le sue attuali condizioni. Sul posto sono giunti i carabinieri di Ariccia che, insieme ai colleghi di Nemi, hanno fatto i rilievi del caso e aiutato a ripristinare la viabilità, fortemente compromessa a causa dell'incidente. La vettura è stata rimossa e portata al deposito giudiziario di Genzano. L'incidente è avvenuto sulla via Nettunense al km 15 a Campoleone, tra Lanuvio e Aprilia: l'uomo abita poco distante dal luogo in cui si è svolto il sinistro.

Roma, incidente sull'autostrada tra Anagni e Colleferro: coinvolti due Tir

Nella tarda serata di ieri si è verificato un altro tragico incidente sull'autostrada A1 Milano Napoli nel tratto compreso tra Anagni e Colleferro in direzione di Roma. A scontrarsi sono stati due tir all'altezza del chilometro 603,7 dell'autostrada: secondo le prime informazioni, una persona – probabilmente il conducente di uno dei due mezzi pesanti – sarebbe rimasta gravemente ferita nell'incidente, tanto che si è reso necessario il soccorso con l'eliambulanza. Il traffico cittadino ha subito importanti ripercussioni e lunghe code si sono formate sull'autostrada: a causa del sinistro, infatti, la rampa di accesso presso lo svincolo Anagni – Fiuggi in entrata verso Roma è stato chiuso alle 20.44. Non si hanno ulteriori informazioni sulle condizioni dei conducenti dei tir coinvolti nel violento impatto.