Gian
in foto: Gianmarco Di Falco, morto in un incidente sul lavoro a Ciampino, provincia di Roma

Gianmarco Di Falco, 26 anni e residente a Marino, è morto in un incidente sul lavoro a Ciampino, il paese dell'aeroporto a pochi chilometri da Roma. Stando a quanto si apprende, la tragedia si è verificata all'interno di un'officina di via Lucrezia Romana mentre il ragazzo stava portando fuori dal capannone una motocicletta di grossa cilindrata su cui aveva appena lavorato. Per motivi ancora da accertare, ha perso il controllo della dueruote e si è andato a schiantare contro il muro dell'officina. Uno scontro così violento, che il giovane è morto praticamente sul colpo. I soccorritori del 118, intervenuti sul posto dopo la chiamata dei colleghi di lavoro, non hanno potuto fare nulla per salvare il ragazzo. Inutile il trasporto al pronto soccorso.

La sua passione più grande erano proprio le motociclette, come testimonia anche una foto pubblicata su Facebook accanto a Valentino Rossi. In tanti, sul suo profilo, hanno voluto ricordarlo. "Avevamo un tavolo prenotato per due da settimane, avevamo l’abitudine de vedesse ogni domenica al negozio perché “amore mi e che cazzo stai sempre a lavoro”, avevamo le battute di Aldo Giovanni e Giacomo, avevamo la passione e l’amore per la moto, la passione per valentino. Ma la cosa più bella ce l’avevi te, quel sorriso che metteva di buon umore pure la persona più incazzata", ha scritto Silvia. E Francesca: "Amico è sempre… E' l'eternità. Ti ricordo così… Con il tuo sorriso più grande e la felicità nelle nostre cantate stonate in macchina. Sei per sempre nel mio cuore… Per sempre…".