Dal gruppo Facebook "Grande Raccordo Anulare Roma e dintorni"
in foto: Dal gruppo Facebook "Grande Raccordo Anulare Roma e dintorni"

Grave incidente stradale sul Grande Raccordo Anulare in carreggiata esterna all'altezza dello svincolo 26 per via Pontina al chilometro 54. Il sinistro è avvenuto nel pomeriggio di oggi, giovedì 12 dicembre. A scontrarsi un'auto e una moto, ad avere la peggio il motociclista, che a seguito del sinistro è rimasto gravemente ferito e morto dopo l'arrivo in ospedale. Alcune corsie sono state chiuse per agevolare i soccorsi e permettere l'atterraggio dell'eliambulanza. Il traffico è fortemente rallentato e si registrano code in direzione Appia. Terminate le operazioni, la circolazione è tornata alla normalità.

Incidente sul Grande Raccordo Anulare

Nell'incidente sul Grande Raccordo Anulare all'altezza dello svincolo 26 per via Pontina Pontina sono rimasti coinvolti un'auto e una moto, che per cause non note e ancora in corso d'accertamento si sono scontrate. L'impatto è stato molto violento. Il motociclista alla guida del veicolo a due ruote è stato sbalzato dalla sella ed è finito riverso sull'asfalto, dopo un volo di diversi metri. La scena è avvenuta davanti agli occhi degli automobilisti di passaggio che, preoccupati per le condizioni di salute della vittima, hanno chiamato i soccorsi, chiedendo l'intervento urgente di un'ambulanza.

Il motociclista soccorso sul Gra è morto

Le sue condizioni di salute sono parse fin da subito gravi, tanto da richiedere l'intervento di un mezzo dell'elisoccorso. L'elicottero è atterrato in strada con a bordo i paramedici che hanno soccorso la vittima e l'hanno trasportata con urgenza in un ospedale della Capitale, poi il decesso, poco dopo l'arrivo al pronto soccorso. Presenti sul posto il personale di Anas e gli agenti della polizia stradale che hanno svolto i rilievi scientifici per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Inevitabili i disagi alla circolazione, con traffico fortemente rallentato e incolonnamenti.