L’autocisterna ribaltata su via Pontina
in foto: L’autocisterna ribaltata su via Pontina

Via Pontina chiusa poi riaperta dopo tre ore per un incidente stradale avvenuto al chilometro 25, all'altezza di Castel Romano, nel quale sono rimaste ferite due persone. Un'autocisterna, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, si è ribaltata invadendo orizzontalmente la carreggiata, su entrambe le corsie, in direzione Latina. Il sinistro è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, sabato 14 settembre, alle ore 12.45. La scena si è svolta davanti agli automobilisti di passaggio, diretti fuori Roma per trascorrere il fine settimana lontano dal caos della città. Nel corso del pomeriggio, il tratto chiuso di via Pontina è stato riaperto intorno alle ore 16 e la circolazione è ornata progressivamente alla normalità.

Due feriti

Il mezzo si è ribaltato davanti ai loro occhi, rendendo impossibile il transito e creando un potenziale pericolo per chi si trovava in quel momento a percorrere quel tratto di strada. A dare l'allarme i passanti che hanno chiesto l'intervento dei soccorritori. Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza, sono intervenuti i vigili del fuoco e il personale sanitario del 118 in ambulanza. I paramedici hanno preso in custodia i feriti, trasportandoli in ospedale, dove sono arrivati in codice giallo.

Traffico su via Pontina

Inevitabili le ripercussioni sulla circolazione, con traffico e lunghe code. "Via Pontina chiusa nel tratto tra via di Pratica e Pomezia Nord, in direzione Pomezia, con code all'interno del tratto chiuso. Code dal Raccordo Anulare a via di Pratica, in direzione Pomezia. Ripercussioni con code su via di Pratica" ha comunicato su Twitter Luceverde Roma intorno alle 14.20. E ha informato chi si trovasse in viaggio che la riapertura non è prevista in tempi brevi, per intervento di bonifica da parte dei vigili del fuoco".