Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un ciclista è morto in un grave incidente stradale nel territorio tra Sperlonga e Fondi. Secondo le informazioni apprese la vittima, un uomo di nazionalità indiana, era a bordo della sua bici e stava percorrendo la via Flacca, nella provincia di Latina, quando un'auto guidata da una ragazza l'ha travolto. L'impatto è stato molto violento: la parte anteriore della vettura è stata danneggiata dall'urto, mentre l'uomo è stato sbalzato dalla sella e scaraventato per diversi metri prima di finire riverso sull'asfalto. A dare l'allarme è stata la stessa conducente, chiedendo l'intervento urgente di un'ambulanza.

Ciclista morto sul colpo

Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118 e i vigili del fuoco. Inutili i tentativi di rianimarlo, per il ciclista non c'è stato nulla da fare se non constatarne il decesso. L'uomo è deceduto sul colpo: troppo gravi i traumi e le ferite riportate da non lasciargli scampo. Presenti per i rilievi necessari al caso gli agenti della polizia locale di Roma Capitale, che hanno ricostruito la dinamica dell'accaduto e che indagano sul caso, per verificare eventuali responsabilità.

Visibilità impedita da un grosso ramo

Pare che lo scontro sia avvenuto per la scarsa visibilità lungo quel tratto di strada: la ragazza al volante infatti si è trovata davanti un grosso ramo che le ha impedito di accorgersi del ciclista e frenare in tempo per evitare di travolgerlo. Terminati gli accertamenti, la salma è stata trasferita in obitorio in attesa degli esami del medico legale.