L’incidente mortale in via Ostiense
in foto: L’incidente mortale in via Ostiense

Un uomo è morto a seguito di un incidente stradale avvenuto in via Ostiense a Roma. Ad urtarlo e ucciderlo un'auto, all'altezza di via Pellegrino Matteucci. Il sinistro è avvenuto intorno all'ora di pranzo di oggi, venerdì 3 aprile. Secondo le informazioni apprese l'uomo, un settantatreenne, stava attraversando la strada camminando sulle strisce pedonali, nella corsia laterale, in direzione Piramide. Il veicolo, un Fiat Van ad uso commerciale lo ha investito. Alla guida un operaio di cinquantadue anni, dipendente di una società di telecomunicazioni, che si trovava in strada perché stava andando a lavorare.

Anziano investito morto sul colpo

Il conducente subito dopo l'accaduto ha fermato il mezzo, è sceso dall'abitacolo per prestare i primi soccorsi e ha chiamato Il Numero Unico delle Emergenze, per chiedere l'intervento di un'ambulanza. Il sinistro ha attirato l'attenzione dei passanti che hanno assistito alla scena, preoccupati per le condizioni di salute dell'anziano, parse fin da subito gravi. Inutile la corsa del personale sanitario, per il settantatreenne non c'è stato purtroppo nulla da fare se non constatarne il decesso, a causa dei traumi e delle ferite riportate che non gli hanno lasciato scampo. Probabilmente la morte è sopraggiunta sul colpo.

Conducente negativo ai test per alcol e droga

Presenti per i rilievi scientifici gli agenti della polizia locale di Roma Capitale del VIII Gruppo Tintoretto, che hanno ricostruito la dinamica dell'accaduto e svolto gli accertamenti necessari. L'automobilista, sottoposto al test per alcol e droga, è risultato negativo. Il tratto di strada coinvolto nel sinistro è rimasto chiuso al traffico, per agevolare le operazioni di vigili urbani e soccorritori, fino al termine delle operazioni. Poi la salma è stata trasferita in obitorio.