Riccardo Mattei
in foto: Riccardo Mattei

Riccardo Mattei, venticinque anni, è morto in un incidente stradale in via di Montecelio a Guidonia. Il sinistro è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 9 aprile, alle porte di Roma. Secondo le informazioni apprese al momento dei drammatici fatti il giovane era alla guida della sua auto, una Lancia Y di colore bianco, quando, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, ha sbandato e si è schiantato contro un muro.

Da chiarire le cause dell'incidente

Non è chiaro perché il ragazzo si trovasse fuori casa, forse per lavoro, le strede del Comune sono infatti deserte da settimane, a seguito del decreto che limita gli spostamenti ai soli necessari, per far fronte all'emergenza coronavirus. Sono in corso le indagini per risalire alle cause che hanno provocato l'incidente. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, dalla distrazione al malore che potrebbe averlo colto fatalmente mentre era alla guida.

Venticinquenne morto a Guidonia

Inutili i soccorsi, non c'è stato purtroppo nulla da fare per salvargli la vita. Per estrarre il corpo dall'abitacolo del veicolo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che lo hanno tirato fuori dalle lamiere e consegnato nelle mani dei paramedici, ormai esanime. Il decesso è avvenuto presumibilmente sul colpo. Presenti per i rilievi di rito gli agenti della polizia municipale, che hanno svolto le verifiche necessarie e che indagano per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Nel sinistro non sarebbero rimasti coinvolti altri veicoli. Terminati gli accertamenti di rito, la salma è stata trasferita in obitorio. Tantissimi i messaggi di cordoglio, lascia i genitori e la sorella.