16 Marzo 2018
11:18

Incidente mortale a Tor Bella Monaca, pedone investito da un’auto

Incidente mortale in via di Tor Bella Monaca. Alla guida della vettura c’era un ragazzo di 26 anni che si è fermato a prestare i primi soccorsi. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della polizia locale.
A cura di En.Ta.
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Incidente mortale ieri sera in via di Tor Bella Monaca, periferia di Roma. Un uomo è stato investito da un'automobile. Alla guida della vettura c'era un ragazzo di 26 anni che si è fermato a prestare i primi soccorsi. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della polizia locale. Il pedone non è stato identificato perché con sé non aveva i documenti di identità. Aveva un'età apparente di circa 50 anni ed è morto praticamente sul colpo in seguito all'impatto con la macchina. Il conducente dell'automobile è stato portato al pronto soccorso del policlinico di Roma Tor Vergata per accertamenti. Verrà sottoposto ai consueti alcol e drug test.

Incidente mortale in via di Tor Bella Monaca, coinvolta una Lancia Y

L'incidente è avvenuto intorno alle 21 e 45 di ieri sera. La vettura coinvolta è una Lancia Y, stava procedendo in direzione del Grande raccordo anulare e si trovava in prossimità del ponte di viale Anderloni. Roma Today precisa che l'investimento si è verificato al civico 469 di via di Tor Bella Monaca nei pressi del supermercato Pewex.

Incendio in appartamento, otto persone intossicate: due trasportate all'ospedale in codice rosso
Incendio in appartamento, otto persone intossicate: due trasportate all'ospedale in codice rosso
Incidente sull'A1, tir travolge un'auto con famiglia a bordo: padre e bimba gravissimi
Incidente sull'A1, tir travolge un'auto con famiglia a bordo: padre e bimba gravissimi
Finisce di lavorare in un bar e ha un incidente in auto: Greta Curti muore a 21 anni
Finisce di lavorare in un bar e ha un incidente in auto: Greta Curti muore a 21 anni
26.038 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni