Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Incidente mortale a San Cesareo, comune a sud est di Roma. A perdere la vita, riporta il giornale locale MontiPrenestini.info, è stato un pensionato di 70 anni. Stando a quanto si apprende, intorno alle 5,30 di questa mattina un furgone ha investito l'uomo mentre quest'ultimo attraversava via Casilina sulle strisce pedonali.

L'anziano è morto praticamente sul colpo

Sul posto è intervenuta una pattuglia di carabinieri. Secondo le prime informazioni raccolte dai militari, all’origine dell'incidente ci sarebbe una manovra sbagliata eseguita dal conducente del furgone, un uomo di 49 anni. L'anziano, M.F., queste le iniziali riportate da MonitPrenestini.info, è morto praticamente sul colpo. Stando a quanto si legge, ma l'informazione deve essere ancora confermata dalle forze dell'ordine, investito e investitore erano parenti.

Sempre secondo la stampa locale, la vittima era molto conosciuta a San Cesareo per il suo attivismo in campo sociale. Il fatto è accaduto praticamente davanti alla farmacia comunale sulla via Casilina, uno dei punti più pericolosi della zona dei Monti Prenestini. Per il momento non sono state diffuse altre informazioni in merito alla dinamica dell'incidente. Non è chiaro se il conducente del furgoncino Ford sia già stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio stradale.