Un bimbo di nove anni è rimasto gravemente ferito e si trova in ospedale, ricoverato con prognosi riservata, dopo essere rimasto vittima di un incidente stradale che si è consumato a Nettuno. Il sinistro risale alla serata di ieri, martedì 26 maggio. Secondo le informazioni apprese il piccolo era in sella alla sua biciletta e stava pedalando lungo via Taglio delle Cinque Miglia, quando, improvvisamente, un suv lo ha travolto, probabilmente chi era al volante non lo ha visto.

Il bimbo in bicicletta travolto da un suv

Nell'impatto il bimbo è stato sbalzato dalla sella ed è finito riverso sull'asfalto. A dare l'allarme il conducente del veicolo, che, subito dopo l'urto, ha fermato il veicolo ed è sceso dall'abitacolo per prestare soccorso. Arrivata la segnalazione al Numero Unico delle Emergenze 112, si è attivata la macchina dei soccorsi. Date le sue condizioni di salute, che sono parse fin da subito serie, è stato necessario l'intervento di un'eliambulanza, che ha soccorso il bambino e lo ha trasportato il volo all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Bimbo ricoverato con prognosi riservata

Arrivato nel nosocomio della Capitale, il piccolo è stato affidato nelle mani dei medici, che lo hanno sottoposto agli accertamenti necessari. Ora si trova ricoverato con prognosi riservata. Sono momenti di apprensione per i genitori, che sperano vada tutto per il meglio e che il loro bambino possa presto migliorare. Presenti per i rilievi di rito e per ricostruire la dinamica dell'accaduto gli agenti della polizia stradale di Albano e la Polizia di Stato del commissariato di Anzio.