Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un militare dell'Aeronautica è morto in un incidente all'aeroporto di Ciampino. La vittima è il sottufficiale Luca Morra, quarantaquattro anni, originario di Segni. I drammatici fatti sono avvenuti nella mattinata di oggi, martedì 5 maggio. Secondo le informazioni apprese il militare, che prestava servizio per l’8° Reparto del genio dell’Aeronautica Militare di stanza a Ciampino, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, sarebbe caduto da un mezzo speciale, battendo la testa. Una caduta rovinosa, che gli è risultata purtroppo fatale.

Luca Morra morto dopo la corsa in ospedale

A dare l'allarme i colleghi presenti sul posto, che hanno dato l'allarme chiamando il Numero Unico per le Emergenze 112, chiedendo l'intervento urgente di un'ambulanza. Le sue condizioni di salute sono parse fin da subito molto gravi. Sul posto, ricevuta la segnalazione, è intervenuto il personale sanitario del 118, i paramedici lo hanno soccorso e trasportato in ambulanza all'ospedale dei Castelli. Inutile la corsa a sirene spiegate, il militare è deceduto poco dopo l'arrivo in pronto soccorso. Sul caso indagano i carabinieri, per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

I messaggi di cordoglio alla famiglia di Luca Morra

Appresa la notizia della tragica scomparsa, la comunità di Segni si è stretta intorno al dolore della famiglia di Luca Morra. "La notizia della morte sul lavoro del nostro concittadino servitore della patria ci lascia attoniti – ha detto il sindaco Piero Cascioli – a nome dell'amministrazione comunale sentite condoglianze ai familiari". "Massima vicinanza ed il sincero cordoglio alla famiglia colpita da questa immane tragedia – si legge in una nota del Siam (sindacato Aeronautica Militare) – In questo momento è inopportuno aggiungere altro o improvvisare ricostruzioni dell’accaduto. Il silenzio ed il rispetto sono, a nostro avviso, l’unico modo di affrontare questo difficile momento con la consapevolezza che la magistratura farà certamente chiarezza".