Ciò che resta degli autobus distrutti dall’incendio (foto dal profilo Facebook di Quintavalle Micaela)
in foto: Ciò che resta degli autobus distrutti dall’incendio (foto dal profilo Facebook di Quintavalle Micaela)

Due autobus dell'Atac sono stati completamente distrutti questa notte dalle fiamme. I mezzi erano parcheggiati nel deposito dell'Azienda dei trasporti pubblici di Tor Pagnotta, in via Carucci. Non è chiaro cosa abbia causato l'incendio che ha coinvolto due vetture, la 4315 e la 4316 e non si è esteso ad altri mezzi solo grazie alla prontezza di un autista che ha spostato tempestivamente un altro bus che rischiava di essere avvolto dalle fiamme. A denunciare l'episodio sulla propria pagina Facebook è stata Micaela Quintavalle, la sindacalista licenziata dall'Atac per via delle sue critiche pubbliche all'azienda di trasporti: "Colpa di Quintavalle", ha scritto ironicamente l'ex conducente dei bus sottolineando come nel 2009, nello stesso deposito, erano andati a fuoco ben 24 autobus.

Nessun ferito: da accertare le cause del rogo

Nel 2009 nel rogo rimasero ferite anche quattro persone. In questo caso fortunatamente invece nessuno è rimasto ferito. In uno dei video diffusi dalla Quintavalle si può vedere il gesto coraggioso dell'autista che è montato su una vettura e l'ha portata lontana dalle fiamme. Bisognerà adesso indagare per capire cosa abbia provocato l'incendio, se un cortocircuito o un gesto doloso. Nel frattempo la sindacalista ne ha approfittato per togliersi qualche sassolino dalle scarpe: "Qualcuno viene licenziato… Gli incompetenti invece sono comodamente seduti al loro posto", ha scritto pubblicando le foto delle carcasse dei due autobus, letteralmente divorati dalle fiamme.