Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Ancora un incendio a Roma nella giornata di oggi, venerdì 5 luglio. Attorno alle 19.30 una densa nube di fumo ha iniziato a formarsi nei pressi di una fabbrica che produce materiali chimici, all'altezza del civico 245 di via di Salone. La strada alla periferia Est della città è stata chiusa. Sul posto, come riporta il quotidiano "Il Messaggero" che ha dato la notizia, sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. Non si sa ancora se il rogo sia partito da sterpaglie vicino alla fabbrica oppure sia divampato all'interno della ditta chimica: l'eventuale presenza di sostanze nocive nell'aria ha spinto molti pompieri a indossare maschere antigas o mascherine protettive, mentre per precauzione è stato fatto intervenire anche un mezzo dei vigili del fuoco attrezzato per spegnere gli incendi di materiale chimico. Non si hanno al momento notizie di persone intossicate o ferite.

In giornata altri incendi nella Capitale

Nella giornata odierna la Capitale è stata funestata da altri due incendi. In mattinata un camion ha preso fuoco sulla via Aurelia, all'altezza del Grande Raccordo Anulare. Fortunatamente il camionista è riuscito a scendere prima che le fiamme divorassero il mezzo. Alcune ore dopo nn vasto incendio si è invece sviluppato nella zona di Ostia Antica. Il rogo si sarebbe sprigionato da alcuni campi incolti della zona, dai quali si è innalzata un'alta colonna di fumo nero, visibile anche da lontano. Anche in questo caso, per fortuna, non si registrano feriti né intossicati.