Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un incendio è divampato all'interno di un appartamento al terzo piano di un palazzo in via della Pineta Sacchetti a Roma. Il rogo è scaturito nella serata di oggi, giovedì 13 febbraio, all'altezza del civico 85. A rimanere coinvolta una donna sulla settantina, che è stata soccorsa e trasportata in codice rosso all'ospedale Gemelli. Non è ancora noto cosa abbia provocato l'incendio, forse una sigaretta lasciata accesa. Ricevuta la telefonata d'emergenza, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno lavorato per domare le fiamme scaturite all'interno dell'abitazione.

Donna soccorsa in codice rosso nell'incendio a Boccea

I pompieri hanno tratto in salvo la donna durante le operazioni di spegnimento, per poi consegnarla al personale sanitario del 118, che l'ha trasferita nel nosocomio di Largo Agostino Gemelli a Roma Nord. Arrivata in pronto soccorso, la paziente è stata affidata alle cure dei medici, che le hanno prestato le cure necessarie. Al momento non si conoscono le sue condizioni di salute.

Incendio forse per sigaretta lasciata accesa

Una volta concluso l'intervento i vigili del fuoco dovranno svolgere un sopralluogo per verificare la stabilità dei locali  per accertare che le fiamme non abbiano compromesso l'agibilità delle stanze. Al momento l'ipotesi maggiormente accreditata è il rogo sia divampato per cause accidentali. Vicino al letto infatti è stato ritrovato un posacenere sul quale forse la donna potrebbe aver lasciato accesa la sigaretta dalla quale avrebbe poi preso il via l'incendio.